Gran Galà Regionale delle Arti Marziali CSEN

Evento Promosso da: CSEN Comitato di Venezia

Sabato 12 ottobre 2013 , presso la Palestra del Liceo Scientifico G.Galilei in Dolo (VE), si è svolto il GRAN GALA' delle ARTI MARZIALI CSEN, dove sono state proposte esibizioni di altissimo livello di Aikido, Karate, Ju Jutsu, Taekwondo, Judo, Tai Chi Chuan, Batto Do e Krav Maga.

 

Per i soci tesserati e per le associazioni affiliate, è stato un grande orgoglio partecipare sia come atleti che come spettatori, alla manifestazione a scopo benefico che il Comitato CSEN di Venezia in collaborazione con i Comitati Provinciali CSEN del Veneto e con il settore CSEN Veneto Arti Marziali, dato che alla stessa è stata collegata una raccolta fondi in favore dell'associazione sportiva dilettantistica Sporting Club Albinia, in provincia di Grosseto, la cui storica palestra di Albinia è stata completamente distrutta da una devastante alluvione nel Novembre 2012, seguendo la sorte dell'intero paese.

 

Di seguito l'accorato appello del Presidente del Comitato di Grosseto Alessio Pernazza, che ha sensibilizzato il movimento marzialista CSEN Veneto:

Grosseto 14/03/2013

"Egregi Presidenti Provinciali/Regionali.

Buongiorno a tutti, sono Alessio Pernazza Presidente del Comitato CSEN di Grosseto, vi invio questa mail per ringraziare tutte quelle persone che al Congresso Nazionale mi hanno donato la loro simpatia, per chi non era presente vi mando un saluto ora, e per vedere se riuscite a darmi una mano in un progetto di ricostruzione.
Parlo di ricostruzione perchè, come avrete appreso dai mezzi di stampa e tv, lo scorso Novembre la mia Provincia è stata colpita da un evento disastroso come l'alluvione.
Un intero paese (Albinia) è stato praticamente raso al suolo, e con il piccolo paese (circa 4000 abitanti) se ne sono andate perse abitazioni, negozi, strutture sportive e in ultimo ma ben più grave vite umane.
Ad Albinia vi era presente una palestra CSEN dove si insegnavano le arti marziali, body building, ginnastica, fitness e altri sport correlati.
L'associazione si chiama Sporting Club Albinia (dico si chiama perchè anche se distrutta stiamo facendo di tutto per farla rinascere), i danni sono stati ingentissimi come potete vedere dalle foto allegate, circa 500 persone fra bambini, atleti e anziani ora si ritrovano anche senza quello che era uno dei loro punti di aggregazione sociale oltre che sportivo, la palestra era diretta da Aveliano Bettolini, per chi pratica arti marziali non è un nome sconosciutissimo.
Il Maestro Aveliano è una persona fantastica, in quella palestra nel 2005 era situata la vecchia delegazione CSEN, dove io stesso affiliai la ASD di cui ancora faccio parte.
Il Meastro Aveliano come molti altri abitanti del posto, si stanno rimboccando le maniche per tornare a vedere l'Albinia viva come lo era prima del disastro, ci vorrà ancora molto tempo visto l'aiuto che qualcuno "di dovere" avrebbe dovuto fornire, a tutt'oggi non ha fornito.

So che in questo momento sono tempi di spending review per tutti, e che di certo non navighiamo nell'oro, ma anche l'argento, il bronzo e il rame hanno il suo valore, vi scrivo questa mail per aiutarmi a ricostruire una nostra realtà, un importante realtà, una realtà CSEN.

Questa mail è una mail di solidarietà fra Comitati, Associazioni, Dirigenti e Sportivi, chi volesse donare un contributo spontaneo sarà ben accetto qualunque sia l'importo devoluto a questo progetto di rinascita, anche un euro sarà importante.

Egregi Presidenti, vogliamo diventare un Grande Ente, con questi interventi di solidarietà umana e sportiva possiamo, siamo tanti le nostre associazioni sono tante, io da solo pur armato di buona volontà non posso farcela, ma noi possiamo.
Aiutatemi vi prego, magari organizzando delle piccole cose nelle vostre Provincie a favore di questa iniziativa, da parte mia troverete sempre pronta la mia persona e del mio Comitato a fare altrettanto qualora ve ne fosse bisogno in futuro (ma spero ben di no) nelle vostre Provincie"

La ricostruzione è appena cominciata, si sta ad oggi lavorando alacremente. Il Maestro Bettolini si è detto sorpreso e commosso per la nostra iniziativa in una lettera in cui ci ringrazia anticipatamente per quanto fatto e evidenziando la solidarietà che è un valore fondamentale nel mondo delle arti marziali. La lettera è stato oggetto di premio per i maestri partecipanti, visto l'alto valore morale dell'iniziativa e alla stessa è stata data lettura ad inizio galà dal Presidente provinciale Diego Baldan.

L'applauso dei numerosi spettatori è stato un'ulteriore premio per i generosi atleti ed i maestri presenti al Galà.

Share

Strategy